There's no point to any of this. It's all just a... a random lottery of meaningless tragedy and a series of near escapes. So I take pleasure in the details. You know... a Quarter-Pounder with cheese, those are good, the sky about ten minutes before it starts to rain, the moment where your laughter become a cackle... and I, I sit back and I smoke my Camel Straights and I ride my own melt.

sabato 7 aprile 2012

Make It or Break It VS Pretty Little Liars: due teen drama a confronto


Stracult e Stracotti …ovvero la serie che questa settimana va su e quella che inevitabilmente va giù. Parola di Stargirl su Telefilm Cult!



Le ginnuts della Rock sono tornate, pronte a mettersi in gioco e a dare il massimo per entrare nel team delle cinque atlete che parteciperanno alle Olimpiadi di Londra. Sulla Abc Family è ricominciato, in midseason, Make It or Break it, teen drama perfettamente capace di coinvolgere lo sport nel mondo degli adolescenti, la cui vita viene così descritta e raccontata da una prospettiva completamente diversa rispetto a quelle cui siamo abituati, centrando così l’obiettivo laddove non ci riuscì One Tree Hill, che relegò il basket in un angolo dopo qualche stagione appena. Tanti cambiamenti in questa terza stagione, a partire dall’addio di una delle quattro protagoniste, Emily, già rimpiazzata da un volto nuovo e altrettanto convincente. Addio anche al coach Sasha, e alla palestra del Colorado, la Rock: nuova location, nuovo allenatore, nuove compagnie di squadra. Un vero e proprio giro di boa per MIOBI insomma, che sin dai primissimi episodi però, sembra davvero ben riuscito, e chi si merita perciò il titolo di Stracult dellla settimana.
C’è passione in questo telefilm, impeto e smania di vincere: c’è il fuoco che arde nel cuore delle ginnaste nel perseguire i propri obiettivi, e il tormento interiore quando la strada si fa dura e il traguardo sembra fin troppo lontano.
Le ginnaste della Rock emozionano, coinvolgono e tengono lo spettatore col fiato sospeso, mentre piroettano in aria, leggere e libere come farfalle. Sono tenaci e instancabili, implacabili e caparbie, ostinate nel raggiungere il loro obiettivo e salire finalmente sul podio.



E per un teen drama che ritorna, un altro che invece, finalmente è proprio il caso di dirlo, se ne va, almeno per qualche mese. La seconda stagione di Pretty Little Liars infatti, si è da poco conclusa sulla Abc Family, portando con sé interrogativi, perplessità e decisamente pochi consensi. L’identità di A., un vero e proprio tormentone per ben due anni, è stata finalmente svelata, ma proprio come accadde in Gossip Girl qualche episodio fa però, le scelte degli autori non hanno convinto affatto i fan.
Il fatto che Mona sia A. ha soddisfatto poco il fedele pubblico di curiosi che ha seguito la stagione: tantissimi sono rimasti incollati davanti al piccolo schermo nel corso della season finale, generando oltre 32mila tweet al minuto nel corso della puntata e rimanendo però alquanto delusi di fronte all’evolvere del plot.
Partita bene all’inizio, la serie ha intrapreso però col tempo una strada traballante, priva di una sceneggiatura solida e di una regia forte. Stracotta quasi del tutto, promette nuovi colpi di scena nella terza stagione, anche se ormai a prevalere è la sensazione è che sia stata messa sul fuoco fin troppa legna da ardere.

9 commenti:

MissValerie ha detto...

buona pasqua tesoro bello!

Claudia ha detto...

Make ti or break it piace molto anche a me, mio fratello fa ginnastica artistica e perciò vedere un telefilm dove si pratica lo stesso sport in modo davvero valente è coinvolgente.
Pretty little liars non l'avevo mai sentito prima! Però date le tue parole non penso valga la pena di recuperare la mancanza!

claudietta.pesce ha detto...

Pretty Little Liars non mi ha mai catturata. Sono stufa dei telefilm con interrogativi ricorrenti. Make it or Breat it non è malissimo, ma il fatto che Emily sia stata rimpiazzata mi ha lasciata delusa e contrariata. Ho seguito con interesse i suoi sforzi per essere accettata dalle compagne, dimostrare le sue doti atletiche, concedere fiducia all'allenatore; dopo tutto questo la buttate fuori?! Punto i piedi e faccio i capricci, la voglio indietro.

Tatiana B. ha detto...

Premettendo che non sono una grande fan delle serie tv, Make it or break it ogni tanto lo seguo, Pretty little liars proprio non mi piace!

Ti andrebbe di seguirci a vicenda con GFC e facebook? Ti aspetto!
Kiss e buona Pasqua


Tati ♥ pearls
Tati ♥ pearls on Facebook

Marco Goi (Cannibal Kid) ha detto...

le ginnuts non le ho mai viste...
pretty little liars invece secondo me rimane sempre una figata!
e mona come A ci sta alla grande! :)

Kassandra Black ha detto...

MIOBI non l'ho mai visto, mentre delle liars non me ne perdo una puntAta e non perché sia un prodotto insomma chissà quanto brillante, ma ha quel non so che di trash che prova ad imitare Veronica Mars che mi prende di brutto! Per la scoperta di Mona io ci son rimasta malissimo perché avevano detto che non avrebbero seguito i libri, e invece...

Robilandia ha detto...

Ieri sera ho visto il pilot di Apprtment 23, quello con Dowson :D
Sono morta dalle risate!!!

PPL è un telefilm confusionario al massimo ma chi aveva letto i libri sapeva già che era Mona. Bah, aspetteremo la terza serie!!

Robi

Stargirl ha detto...

@Valerie: auguri in ritardo! :D

@Claudia: al amssimo recuperalo quest'estate, quando le serie scarseggiano! ;)

@Claudietta: davvero una grand eperdita quella di Emily. speriamo rinsaviscano e la facciano tornare! incrocio le dita!

@Cannibale: stavolta non siamo d'accordo, srry :D recupera le ginnuts!!! asap!!!

@Kassandra: pessima scelta quella ricaduta su mona, sono d'accordo

@Robi: infatti non vedo l'ora di vederlo!!!!!!

PsychoKiller90 ha detto...

Nemmeno io ancora ho visto Make it or break it, ma comunque non sono pienamente d'accordo su pll, secondo me Mona come A ci sta, e poi ho sempre pensato che A siano più persone, e comunque diciamocelo, pll non ha di interessante solo A, ormai siamo in una situazione intrigatissima, ci sono tante cose da svelare ancora, e poi chi è andata a trovare Mona alla fine? secondo me è quella la vera A, secondo me Mona è solo una aiutante, c'è sotto un vero e proprio A team come viene detto anche nella serie.
Per quanto riguarda Gossip Girl invece sono d'accordo, è sembrata una scelta forzatissima quella di mostrare Gossip Girl, io voglio Kristen Bell come Gossip Girl, la sto aspettando sin dal primo episodio