There's no point to any of this. It's all just a... a random lottery of meaningless tragedy and a series of near escapes. So I take pleasure in the details. You know... a Quarter-Pounder with cheese, those are good, the sky about ten minutes before it starts to rain, the moment where your laughter become a cackle... and I, I sit back and I smoke my Camel Straights and I ride my own melt.

martedì 20 marzo 2012

The Walking Dead, season finale: this isn't a democracy anymore

(contiene spoiler sulla season finale, episodio 2x13)



Arriva un punto in cui il sottile confine tra bene e male, per forza di cose, va oltrepassato.
Per sopravvivere, per smettere di soffrire, per tirare avanti.
Il momento in cui decidere se superare il limite, arriva per tutti.
C'è chi riesce ad andare oltre, seppur scontrandosi con i propri principi e valori, facendo i conti sé stesso. Chi invece, nasconde la testa sotto la sabbia, e manda giù, pur di non esporsi troppo.
Rick rientra nel primo girone, quello dei coraggiosi. Rick il limite lo ha superato, sfoderando una grinta e un coraggio che in molti non pensavamo avesse. Il conto da pagare è salato, i sensi di colpa con cui fare a pugni anche, ma un leader come lui, non non bada a certe cose, ma "guarda e passa". Se con l'episodio Better Angels ci aveva lasciati a bocca sparando a freddo all'amico Shane, nella season finale di The Walking Dead, il personaggio interpretato da Andrew Lincoln ci ha regalato il meglio.
In Beside The Dying Fire, ogni certezza viene meno, crollano le barriere, cadono a pezzi le sicurezze, e la morte e il caos sono dappertutto. 
In Beside The Dying Fire, Herschel perde la sua fattoria, dice addio a due dei suoi figli, e il resto del gruppo perde Andrea, che d'un colpo si ritrova da sola in mezzo al bosco in balìa del buio e degli Erranti.
In Beside The Dying Fire, Rick completa la sua trasformazione, lascia da parte il poliziotto buono, e indossa i panni, una volta per tutte, di quello cattivo. 
Mette parte ogni remora e regna sovrano. 
Rick prova a imporre il suo volere al gruppo, per sopravvivere e non rimetterci la pelle. Lo fa dapprima con le buone, poi con le cattive, perché nel momento stesso in cui ha premuto il grilletto contro il suo migliore amico, Rick non è più lo stesso. 
Adesso è un leader, anzi, un dittatore, un uomo disposto a tutto pur di proteggere una moglie sempre più sfuggente e un figlio ribelle. Rick ora guarda al suo bene, e a quello dell'intero gruppo, e lo fa in maniera drastica, autoritaria, aggressiva. Lo fa senza badare a chi canta fuori dal coro, a chi non appoggia le sue decisioni, a chi la pensa diversamente da lui. Prende il comando con prepotenza, lascia un margine di scelta, oltre il quale in futuro non andrà. 
Il gruppo può scegliere se sottostare alle sue regole oppure no. Chi vuole può abbandonare la nave ora, senza voltarsi indietro.
Ora, o mai più.
Parli adesso o taccia per sempre. 
Perché da questo momento in poi, "this isn't a democracy anymore". 

17 commenti:

MissValerie ha detto...

sempre così informata la mia cara! ciao stella!

canGiando ha detto...

Puntata vista con il fiato sospeso, indubbiamente.
A me, invece, non è piaciuta la deriva dittatoriale di Rick. Voglio dire, alla fine il messaggio che passa è, in emergenza, la Democrazia è inutile.

Non è affatto un bel messaggio. Non trovate?

p.s. Chi diavolo è il tipo con la spada da samurai ed i due zombie al guinzaglio????

Anonimo ha detto...

complimenti per la recensione....comunque ritego che la serie nonostrante sia lenta,perchè derivata da un fumetto,pian piano stia uscendo fuori.Era inevitabile quello che è successo dopo la morte di Shane.Il comportamento di Rick,sebbene non gli giovi(perchè non è cattivo),potrebbe fargli fare grandi cose...per il resto di questa seconda stagione bisogna dire che T-dog è inutile,come anche Carol,Lori è da abbattere insieme al figlio(anche se sul mio tacquino ha acquistato punti dopo aver sprato Shane), mentre Andrea è grandiosa...e vogliamo parlare di quella sorta di "ninja" con erranti al seguito......
Paolo Leone

Stargirl ha detto...

@Valerie: ;) eheheh bacino!

@Cangiando: invece io condivido in pieno la sua linea dittatoriale. del resto, la possibilità di scelliere lui l'ha lasciata. come si dice: o mangi questa minestra....

@Paolo: condivido tutti i tuoi pensieri sui personaggi, dal è rimo all'ultimo ! e aggiungerei: grande Daryl!!! p.s. pare che il ninja samurai sia una donzella .. ;)

chiara ha detto...

Lori non la sopporto dal primo momento..ricordiamoci che shane ha teso la trappola a rick subito dopo che lei era andata a dirgli che il figlio sarebbe potuto essere suo..io dico..non ti basta aver tradito tuo marito col suo miglior amico due secondi dopo la sua presunta morte,devi per forza continuare a provocarli entrambi x metterli sempre più uno contro l' altro??? Naaaa,insopportabile!!! Ps.forse nell' ultima puntata se l' e' presa con rick perché sotto sotto sperava morisse lui anziché shane..

newmoon35 ha detto...

Puntata splendida.
Come predetto Rick ci ha riservato grandi sorprese (purtroppo però Lori non è morta...ormai è indifendibile quella donna).
E' diventato il leader da quando Jenner gli ha confessato un segreto tremendo. Ha provato a farlo in maniera corretta ma è finiva sempre imputato di ogni colpa solo perchè aveva il coraggio delle scelte.Ora ha dovuto cambiare, è giusto così.

Stargirl ha detto...

@Chiara: Lori è il male. se penso che il mio adorato Shane c'ha rimesso le penne per colpa sua.. mi sale un nervoso!!!!

@NewMoon: concordo su tutta la linea amica mia!

Babol ha detto...

Un bellissimo finale per una stagione un po' deludente, giusto per invogliarci a vedere la terza!
Finalmente Shane ha detto quello che doveva ad un gruppo di persone molli e ipocrite da cui si salva solo il meraviglioso Darryl.
Vediamo come sarà nella terza stagione questa Shanecrazia XD

CyberLuke ha detto...

Stargirl, sono combattuto tra recensioni ottime come la tua e disastrose come quella,a d esempio, di Germano.
Che fare?
Sei pronta a sorbirti le mie rimostranze se la troverò trascurabile e sopravvalutata? ;D

Stargirl ha detto...

@Babol: Shanecrazia è favoloso!!!! grande! :D

@CyberLuke: non ti curar di loro, ma guarda e passa. Forza, su su !!! inizia a vederla e credi nelle stelle! ;)

Asmodeus ha detto...

Mi dispiace, ma leggendo il tuo articolo e quello di Germano linkato da CyberLuke, non posso che essere più d'accordo col suo che col tuo :P
Del resto, te l'ho già scritto su FB.
Cioè, non riesco a capire il tuo positivo punto di vista.
Qual'è? Cosa c'è di positivo in questa stagione? L'avevano chiusa bene alla puntata 7 quando ha stirato la nana zombizzata, perchè finire con una carneficina inutile di zombi casuali?
Hanno svaccato..

L'unica cosa che salvo per effetto scenico, è la superningia finale.
MA giusto perchè sotto il cappuccio pare essere un'adeguata sgnacchera! :D

Laura Rossiello ha detto...

Non conosco questa serie, ma leggendo le tue recensioni, come ogni volta del resto, viene la curiosità di guardarla!
Buon week end. Laura.

Nora* ha detto...

Ma come fai a conoscerle tutte ;)
baciotti e buon fine settimana!!!

Simone ha detto...

Anche a me è piaciuta questa seconda stagione.

Certamente questa serie ha un sacco di difetti (le prime 6 puntate sono davvero lentissime) però non capisco per niente certe critiche così incavolate: voglio dire, alla fine è un telefilm fatto con budget ristretti e attori sconosciuti, ma riesce a tenerti incollato e a farti aspettare la puntata successiva. Praticamente una volta avevi i visitors di gomma o i pianeti alieni coi sassi di cartapesta, e oggi invece c'è questo... ma che volete di più? :)

Simone

Stargirl ha detto...

@Asmo: ti ho già risposto in separata sede, già sai! :D

@Laura: grazie carissima! :)

@Nora: bacino a te tesoro! :-*

@Simone: grande Simone, sono star d'accordo con te! mitico!

pa ha detto...

è davvero tutta colpa di Lori, è il caso di dirlo.
che stronza.

stargirl, anche stavolta sono d'accordo con te su tutto.
del resto il mondo si è trasformato, la legge e l'ordine sono solo un lontano ricordo, è quindi inammissibile che le persone continuino a comportarsi come un tempo; sarebbe dannoso e stupido, non trovate?

pa

Stargirl ha detto...

@pa: sarebbe nocivo, oltre che deleterio!