There's no point to any of this. It's all just a... a random lottery of meaningless tragedy and a series of near escapes. So I take pleasure in the details. You know... a Quarter-Pounder with cheese, those are good, the sky about ten minutes before it starts to rain, the moment where your laughter become a cackle... and I, I sit back and I smoke my Camel Straights and I ride my own melt.

martedì 6 novembre 2012

The Walking Dead: Killer Within


ATTENZIONE CONTIENE SPOILER SULLA TERZA STAGIONE DI TWD (EPISODIO 4)

Forse in questi anni abbiamo cercato il barlume di Lost nei “posti” sbagliati.
Forse non dovevamo guardare a serie come Flash Forward, Alcatraz, Terra Nova.
Forse la risposta era proprio lì, sotto il nostro naso, e noi semplicemente non ce ne eravamo accorti.
Le lunghe e  spasmodiche attese per ogni nuovo episodio di The Walking Dead potevano essere un chiaro segnale di tutto ciò. 
Così come i brividi nei momenti clou e il battito del cuore accelerato a ogni cliffhanger.
Ma tutto sommato, forse dovevamo semplicemente arrivare all’episodio Killer Within (s03eo4) per capirlo pienamente. 

Rispondete a questa domanda: odio o amore per Lori a parte, chi ieri sera non è rimasto a bocca aperta?
A chi, anche solo per pochi secondi, non sono venuti gli occhi lucidi?
E soprattutto, chi si sarebbe mai aspettato un epilogo del genere?
E lo stesso identico discorso può essere fatto per T-Dog, un personaggio mediocre, in ombra per la maggior parte del tempo, sbeffeggiato da molti perché pressoché inutile, del quale in fondo però, sentiremo la mancanza, perché la serie di Frank Darabont su questo è esattamente come quella di J.J. Abrams: siamo tutti al fianco dei protagonisti, stavolta non siamo su un’isola, ma la sostanza non cambia, noi spettatori siamo lì con Rick, a combattere e sopravvivere faticosamente, giorno dopo giorno.
La mia reazione di ieri sera, di fronte alla tragica e cruda morte di Lori (nonostante io non sia mai stata una sua estimatrice), è stata molto simile a quella suscitata anni fa dalla morte di Charlie o di Jin, solo per citare due momenti incredibili dello show del quale ancor oggi molti di oggi sentono la mancanza.
Lacrime a fiumi, bocca spalancata, occhi sbarrati.
Cosa volete di più da una serie, signori miei?
Cosa può darci di più un “telefilm”, prodoto a volte così tristemente snobbato da alcuni (e per fortuna amato da altri)?
La puntata andata in onda ieri segna un clamoroso spartiacque tra The Walking Dead e tutti gli pseudo “nuovi Lost” sperimentati fino a oggi: questa serie è un passo avanti alle altre, è un gradino, anzi forse un paio di gradini, sopra le altre.

E se già alcuni mesi fa mi ero azzardata a paragonare la frase “This is Not a Democracy Anymore” a “Not Penny’s Boat”, oggi più che mai, mi sento di affermare che io, personalmente, il mio “nuovo” Lost l’ho trovato in The Walking Dead, e no, non ho più bisogno di cercare ancora.


7 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi sono sorpresa a piangere anch'io e mi è persino dispiaciuto per Carl. Quel nano che ,ormai, del bambino ha perso tutto. Agghiacciante lo sguardo dopo aver sparato alla madre.
Anyway, Lori had to die. Attenderò la fine di Carl.
Francesca Ireland

Marco Goi - Cannibal Kid ha detto...

puntata sconvolgentemente notevole!

il nuovo lost per me però è once upon a time, anche perché le prime due stagioni di the walking dead non è che siano state poi così eccezionali..

finalmente comunque t-snoop-dogg l'hanno fatto fuori (no, non ne sentiro la mancanza!), adesso aspetto il turno di carl :D

Stargirl ha detto...

La fine di Carl è la più attesa.
E non ci dispiacerà..
Del resto, non mi era dispiaciuta neanche della sparizione di Walt
LOL

The Walking Dread ha detto...

Ma povero Carl! Ora che finalmente si rende utile, che lo volete fare fuori così?

pa ha detto...

ciao cara! mi sono messa in pari e ho visto tutte e 4 le puntate anche io! amo alla follia questo telefilm. lo trovo strepitoso. e crea assoluta dipendenza. questa nuova serie è la migliore in assoluto. no, non ho pianto per lori, ma mi sono appassionata comunque da pazzi, e mi sembrano davvero interessantissimi anche i nuovi personaggi. ho anche già fatto una previsione su chi sarà la nuova donna di Rick.

Stargirl ha detto...

@pa: ciao cara! devi dirmi chi!!!! dai dai dai!

pa ha detto...

Lo vedo bene con Michonne!