There's no point to any of this. It's all just a... a random lottery of meaningless tragedy and a series of near escapes. So I take pleasure in the details. You know... a Quarter-Pounder with cheese, those are good, the sky about ten minutes before it starts to rain, the moment where your laughter become a cackle... and I, I sit back and I smoke my Camel Straights and I ride my own melt.

lunedì 20 febbraio 2012

WGA 2012: l’ennesimo gradino verso gli Oscar


Altro giro altra corsa in vista degli ormai imminenti Academy Awards del prossimo 26 febbraio.
Di poche ore, annunciati ieri sera in quel di Los Angeles, i nomi dei vincitori dei
 Writers Guild of America Awards 2012, i prestigiosi riconoscimenti che sin dal lontano 1949 premiano le migliori sceneggiature cinematografiche, televisive e radiofoniche.
Premio per lo script originale al maestro
Woody Allen e al suo splendido Midnight in Paris, che ha avuto la fortuna di non trovarsi faccia a faccia con il favorito agli Oscar, The Artist, poiché non eleggibile per il premio secondo i rigidi criteri dell'associazione.
Miglior sceneggiatura non originale a
Nat Faxon e Jim Rash per The Descendant, adattamento cinematografico dell’omonimo racconto dello scrittore hawaiiano Kaui Hart Hemmings. La statuetta per il miglior script di una serie drama è andata al pluripremiato Breaking Bad e al team vincente formato da Sam Catlin, Vince Gilligan, Peter Gould, George Mastras, Moira Walley, Gennifer Hutchison e Thomas Schnauz; nella categoria comedy ha trionfato invece Modern Family (Elaine Ko, Ben Karlin, Ilana Wernick, Jeffrey Richman, Abraham Higginbotham, Danny Zuker, Bill Wrubel, Brad Walsh, Dan O'Shannon, Christopher Lloyd, Steven Levitan, Paul Corrigan e Carol Leifer) e in quella delle novità invece, ha avuto la meglio Homeland (Henry Bromell, Alexander Cary, Alex Gansa, Howard Gordon, Chip Johannessen, Gideon Raff e Meredith Stiehm ).
Premio al miglior episodio di animazione a
Homer and the Father dei Simpson (22x12), e a Katie Galloway e Kelly Duane per il documentario  Better This World. David Seltzer ha vinto invece come miglior sceneggiatura originale in una mini serie con Cinema Verite, e Peter Gould per quella non originale con Too Big Too Fail.

4 commenti:

Marco Goi (Cannibal Kid) ha detto...

sacrosanti i premi a breaking bad e homeland!

Lalique ha detto...

ciao
buongiorno
happy to be here

http://laracroft3.skynetblogs.be http://lunatic.skynetblogs.be

newmoon35 ha detto...

Finalmente un premio all'adorato Woody. Buono anche il premio per Too Big Too Fail che a me ha gustato parecchio.

Stargirl ha detto...

@Cannibale: yeaaaah!!!!! d'accordissimo!!!!

@lalique: grazie della visita, un po' meno dello spam :-P

@NewMoon: ;) grande!