There's no point to any of this. It's all just a... a random lottery of meaningless tragedy and a series of near escapes. So I take pleasure in the details. You know... a Quarter-Pounder with cheese, those are good, the sky about ten minutes before it starts to rain, the moment where your laughter become a cackle... and I, I sit back and I smoke my Camel Straights and I ride my own melt.

mercoledì 11 luglio 2012

The Walking Dead: anticipazioni stagione 3


"Questa non è più una democrazia". 
Con questa frase, Rick ci ha salutati al termine della seconda, strepitosa stagione di The Walking Dead.
Per i fan, la lunga attesa fino a ottobre è estenuante, ma per fortuna, tra spoiler vari e indiscrezioni trapelate qua e là in vista del Comic Con, proprio in questi giorni si è tornato a parlare della serie di Robert Kirkman grazie alle prime foto ufficiali e alle dichiarazioni dello showrunner Glenn Mazzara su location e new entry.
Come già sapevamo, il gruppo dei sopravvissuti, abbandonata la fattoria, cercherà riparo altrove, e lo troverà tra le mura di un'ex prigione, piena di insidie e pericoli.
La terza stagione sarà caratterizzata da un'atmosfera più dark, più cruenta e con gli zombie in ogni dove, e i protagonisti rischieranno in più di un'occasione di perdere il controllo, senza più un posto sicuro in cui nascondersi.


A tal propopsito, lo stesso Mazzara ha affermato:
"La prigione sarà come uno dei personaggi dello show, una casa infestata, spaventosa e da brividi, e ci sono parti della prigione che sono sempre spaventose e inaccessibili al nostro gruppo: non è detto che, come nel fumetto, la prigione sia una benedizione".



Confermato tutto il cast, eccezion fatta per i defunti Shane (John Bernthal) e Dale (Jeffrey DeMunn), con la bella Lauren Cohan (Maggie) come regular, il ritorno di Merle (Michael Rooker) e due nuovi personaggi all'orizzonte: il temibile Governatore (David Morrissey), e la Guerriera Michonne (Danai Gurira).



Quest'ultima, a detta dello showrunner "sarà come nei fumetti, una guerriera micidiale che odia gli walkers più di tutto: li tratta con disprezzo, e quello che è interessante è che avrà anche problemi a relazionarsi con gli umani, forse sta meglio con gli zombie: è un personaggi complicato, che ci dà modo darà modo di divertirci".


Mentre sul personaggio del Governatore, le dichiarazioni di Mazzara non lasciano alcun dubbio: "è un incredibile attore dal grande magnetismo, ci serviva qualcuno che servisse da pilastro per una storyline intera, per tutto il mondo di Woodbury. David ha la forza per farlo, e capisce che la figura che è chiamato ad interpretare è complessa, stratificata e dark: un personaggio che gli interessava interpretare".




5 commenti:

pa ha detto...

non vedo l'ora!!!!

newmoon35 ha detto...

attendo...non vedo l'ora...

Babol ha detto...

Arrivata al quarto volume del fumetto, mi sento di dire che detesto Michonne con tutto il cuore e che del governatore non so nulla ma mi aspetto moltissimo, perché come personaggio mi intriga.
Graditissimo il ritorno di Merle, che chissà come influirà sul nuovo cammino intrapreso dal mitico Daryll!!

Stargirl ha detto...

@pa: anche io!!!!

@newmoon: yeees

@babol: mitico Daryl!!!

Elstyle* ha detto...

ma che bellino qui...

:)
.:magiko:.
buona giornata