There's no point to any of this. It's all just a... a random lottery of meaningless tragedy and a series of near escapes. So I take pleasure in the details. You know... a Quarter-Pounder with cheese, those are good, the sky about ten minutes before it starts to rain, the moment where your laughter become a cackle... and I, I sit back and I smoke my Camel Straights and I ride my own melt.

lunedì 16 aprile 2012

Sark: lo spinoff tra Alias e Lost



Buone notizie per i fan di JJ Abrams, che potranno dormire sonni tranquilli semmai Fringe dovesse chiudere i battenti, perché un nuovo erede potrebbe davvero arrivare stavolta.
Qualche rumor indiscreto lo avevo lasciato intendere già nei mesi scorsi, ma in questi giorni la notizia ha iniziato realmente a prendere corpo e forma: Sark, lo spinoff/crossover tra Lost e Alias è sempre più vicino.
A capo di questo incredibile progetto, il primo che vedrà uno spinoff nascere dalla costola di ben due serie e non una come è accaduto fino a oggi, c’è un giovane regista di origini svedesi ma di formazione inglese, Auguste Ramberg, figlio di Lena Olin, l’Irina Derevko di Alias.
Al centro della serie, ancora in fase di “incubazione” nei cantieri Abc, ovviamente Julian Sark, acerrimo e storico nemico di Sydney Bristow, interpretato dal talentuoso
David Anders che, inutile dirlo, ha abbracciato con entusiasmo l’idea di interpretare uno show dove sarebbe il protagonista indiscusso, e non è da escludere che anche altri membri del vecchio cast possano fare la loro ricomparsa come regular o semplici guest star.
Se il progetto dovesse effettivamente essere sviluppato (teniamo tutte le dita che abbiamo incrociate, grazie), a produrlo sarà la Vandalia Films, casa di produzione di
Jennifer Garner, già dietro la quinta stagione di Alias.
Facile il collegamento con quest’ultima, più complicato quello con
Lost, ma è lo stesso regista a spiegarlo in una delle sue preziose dichiarazioni:
“Per fortuna J.J. ha la mania di usare simboli ricorrenti all’interno dei suoi lavori e questo ci ha permesso di far entrare nella storia la Dharma Initiative, il cui logo appare durante una scena della prima puntata della terza stagione di Alias”
Un punto di congiunzione concreto e per nulla forzato quindi, che farà sì che la Dharma assuma nello show un ruolo di primo piano come avvenne per Rambaldi in Alias. Ramberg afferma inoltre, per fortuna, di non avere alcuna intenzione di fare ulteriori riferimenti all’Isola: “Quella parte non mi interessa, penso sia già stata sviscerata abbastanza in Lost. La linea narrativa della Dharma invece ha ancora molto da offrire”.
Sark dovrebbe vedere la luce all’inizio del 2013, nel corso dei prossimi upfront, scopriremo senza dubbio qualche dettaglio in più.
Con l’hype alle stelle, intanto incorcio le dita.

8 commenti:

MrJamesFord ha detto...

Niente male.
Sark era uno dei miei preferiti.
Speriamo bene.

Veronica ha detto...

Questa notizia mi rende estremamente felice!

Giulia S. ha detto...

Incrociamo le dita siii!ho adorato Alias!!!

CyberLuke ha detto...

La Dharma Initiative era uno degli elementi di Lost più intriganti, affascinanti e azzeccati dell'intera serie... al punto che nella quinta stagione (cioè quando gli autori non avevano più idea sul dove andare a parare) ce li hanno mostrati come alcuni sfigati in tuta da lavoro dal grilletto facile guidati da un fricchettone sovrappeso.
Diciamo che l'hype sulla Dharma esisteva dal momento dell'apertura della botola, è montato e si è sgonfiato dentro Lost stesso.
Stargirl, ora tu getti un raggio di luce sul possibile sviluppo di quell'idea... e per oggi, sei la mai Dea. ;)

Stargirl ha detto...

@Ford: speriamo davvero!

@Veronica: anche a me! :)

@Giulia: incrociatissime!

@Cyber: garzie caro! Speriamo che questo sogno si avveri!!

La firma cangiante ha detto...

Speriamo, speriamo, speriamo, due delle mie serie preferite dell'ultimo decennio.

canGiando ha detto...

Condivido ogni sillaba scritta da CyberLuke.

Certo sarebbe una bella cosa questo intreccio di storie.

P.s. Carissima Stargirl: di Misfits, cosa mi dici?

Stargirl ha detto...

@canGiando: sarebbe veramente top!!!! :)
Misfits? Prima stagione fenomenale, opttima la seconda, sconclusionata la terza! Ecco alcuni post:
http://giovanecarinaedisoccupata.blogspot.it/2011/11/misfits-come-nathan-nessuno-mai.html

http://giovanecarinaedisoccupata.blogspot.it/2011/12/misfits-pregi-e-difetti-della-terza.html